Un angelo custode al volante

I sistemi di assistenza alla guida possono salvare delle vite, ad esempio svegliando il conducente da un colpo di sonno.

Oggi la maggior parte degli incidenti stradali è causata da errori umani. Ma in futuro, grazie alle automobili computerizzate, il numero di incidenti si ridurrà notevolmente. I sistemi di assistenza alla guida sono strumenti in grado di salvare vita umane, che si tratti di sistemi di regolazione automatica della distanza o di assistenti alla frenata e al mantenimento della carreggiata. Questi ultimi, chiamati LDW (Lane-Departure-Warning), avvertono il conducente prima che si allontani involontariamente dalla corsia di marcia. A questo scopo vengono impiegati diversi sistemi ottici e computer che determinano la posizione del veicolo sulla carreggiata. Se il veicolo sta per abbandonare la corsia, il sistema attiva un motore elettrico situato nel volante, facendolo vibrare e allarmando così il conducente.

I motori, maxon motor vengono utilizzati per queste applicazioni da un produttore di automobili di fascia alta. Il motore base utilizzato è il modello A-max 16 con spazzole (spazzole in metallo nobile, 2 watt), appositamente modificato con un contrappeso e un cuscinetto speciale. Per fare in modo che altri sistemi di guida non subiscano le interferenze elettromagnetiche del motore, questo è dotato di una soppressione dei disturbi elettromagnetici concepita appositamente per il settore dell'automotive. Le richieste avanzate a questo sistema di azionamento di piccole dimensioni sono elevate: deve essere silenzioso, dinamico, presentare un'elevata densità di potenza ed essere inoltre compatto. Il piccolo A-max 16 di maxon motor è stato in grado di soddisfare tutti i requisiti senza alcun problema.

 © maxon motor ag

Navigatore prodotti

Contatto

maxon motor italia S.r.l.

Società UnipersonaleVia Sirtori 3520017 Rho MIItalia
+39 02 93580588 +39 02 93580473
Contatto