Una pompa che dà speranza ai cardiopatici

Gli scienziati hanno utilizzato un motore maxon DC senza spazzole in una minipompa che aiuta la circolazione del sangue. L'impianto avviene senza bisogno di intervento chirurgico e al cuore indebolito vengono offerte delle pause per recuperare.

Chi soffre di cardiopatie croniche attende con impazienza novità provenienti dal Texas (USA). Qui i bioscienziati hanno sviluppato la prima pompa a supporto dell'apparato circolatorio, che può essere inserito con un catetere e pensata per un utilizzo a lungo termine.

Aortix™ di Procyrion Inc. offre una possibilità di cura ai pazienti con cardiopatie croniche che, a causa del proprio stato di salute, non possono assumere medicinali. Solo negli Stati Uniti sono due milioni le persone interessate da queste patologie. Il prodotto si trova ancora in fase di sperimentazione ma presto i cardiologi avranno la possibilità di trattare con questa pompa i giovani pazienti cardiopatici per prevenire ulteriori danni al cuore.

Delle piccole ancore fissano la pompa nell'aorta
La pompa intra-aortica supporta il naturale funzionamento del cuore offrendo così un'alternativa alle più grandi pompe cardiache impiantate chirurgicamente, che sostituiscono interamente il cuore nella sua funzione. L'utilizzo di questi dispositivi è spesso correlato a dei rischi. Questo non succede con Aortix. Con un diametro di 6 millimetri e una lunghezza di 6,5 centimetri, la pompa può essere impiantata da un cardiologo nell'aorta toracica con un catetere tramite l'arteria femorale. Una volta in posizione si ha l'apertura automatica delle piccole ancore in lega di nichel-titanio e la pompa viene fissata alle pareti dell'aorta.

Una migliore irrorazione degli organi
In breve il suo funzionamento: Aortix raccoglie parte del sangue e lo rilascia sotto forma di getto tramite delle aperture nella direzione della circolazione. Il getto si unisce al naturale flusso sanguigno trasmettendo la propria energia al sistema cardiovascolare. In questo modo Aortix migliora l'afflusso di sangue verso gli organi vitali come i reni. In un modello per lo scompenso cardiocircolatorio cronico, Aortix è stato in grado di abbassare il consumo energetico del cuore del 39%. In questo modo si accellera sensibilmente il processo di riabilitazione e di ripresa del paziente.

Per più di due anni Procyrion e maxon hanno lavorato a un motore adatto a questa applicazione unica e di grande complessità. Punto di partenza è stato un motore EC 6 senza spazzole. Questo è stato dotato di un nucleo altamente efficiente per aumentare la durata di servizio della batteria e diminuire la produzione di calore.

Tecnologia di trivellazione applicata alla cardiologia
Inoltre, dalla stretta collaborazione tra maxon e Procyrion è nato un giunto magnetico che ha permesso il rivestimento del motore in una struttura chiusa ermeticamente. Si evita così che entri del  sangue nel nucleo del motore. Questo sistema viene utilizzato normalmente in pompe di grandissime dimensioni per l'estrazione del petrolio. Grazie al loro know-how interdisciplinare, gli ingegneri maxon sono stati in grado di supportare e consigliare il team di Procyrion nell'applicazione di questa tecnologia all'ambito delle pompe cardiache.

"Questo sistema viene utilizzato normalmente in pompe di grandissime dimensioni per l'estrazione del petrolio."

Tutti i dispositivi Aortix sono collegati a un cavo elettrico che viene indirizzato ad un uscita tramite un tunnel. In alternativa è possibile un'alimentazione elettrica senza fili attraverso la pelle (transcutanea) tramite una batteria impiantabile. Attualmente il dispositivo ha una durata di funzionamento di più di otto ore con una sola batteria. La batteria esterna e l'unità di controllo possono essere sostituite senza interromperne il funzionamento. Il team di Procyrion ha inoltre sviluppato un sistema di carica per l'alimentazione elettrica transcutanea che ricarica la batteria attraverso la pelle. Questo sistema diminuisce sensibilmente il rischio di infezioni.

 © maxon motor ag

Navigatore prodotti

Contatto

maxon motor italia S.r.l.

Società UnipersonaleVia Sirtori 3520017 Rho MIItalia
+39 02 93580588 +39 02 93580473
Contatto